I Commissione consiliare: oggi in Aula la bozza progettuale per la realizzazione della nuova pista ciclabile urbana

Nel corso della I Commissione consiliare Viabilità e Lavori Pubblici, presieduta dal Consigliere comunale Libero Gioveni, è stata illustrata stamani la bozza progettuale per la realizzazione della nuova pista ciclabile urbana, alla presenza del Dirigente del Dipartimento Servizi Territoriali ed Urbanistici Antonio Cardia, del responsabile del servizio Viabilità Bruno Bringheli e del rappresentante dell’ACSI Ciclismo Messina Giuseppe Mafali. “Al netto della pista che prolungherà quella attuale della litoranea fino a Capo Peloro finanziata con i fondi del PON Metro (5 milioni di euro) e dell’Agenda Urbana (900.000 euro) – spiega il Presidente Gioveni – l’idea di progetto per quella urbana mirata a migliorare l’esistente e a realizzarne una nuova che giunga fino a villa Dante passando anche dal viale San Martino e via Primo Settembre, è stata finanziata invece dal MIT con un decreto di finanziamento di 1 milione e 206 mila euro, con l’obiettivo di realizzarla entro il mese di agosto 2022. Diventa quindi parecchio urgente – prosegue Gioveni – presentare il progetto esecutivo per non rischiare di perdere il finanziamento, non prima di aver avuto però, come specificato dal Dirigente Cardia, il nulla osta definitivo con un atto di Giunta per la necessaria condivisione politica. Sulla bontà del progetto e sulla necessità di dotare la nostra città di un’efficiente, sicura e funzionale pista ciclabile, al pari di tante altre città italiane, è intervenuto Giuseppe Mafali, rappresentante provinciale dell’ACSI Ciclismo, manifestando apprezzamento per l’iniziativa, augurandosi che l’iter progettuale si concluda in tempi brevi. La Commissione quindi – conclude il Presidente – si è determinata nel riaggiornare i lavori sullo stesso importante argomento una volta approvato il progetto esecutivo”.

Social

Articoli recenti

Commenta

Invia commento