Halarà, un progetto per tre nuovi vini

Il vigneto nei Peloritani di Giovanni Scarfone (foto di Pippo Martino per nuovosoldo.it)

di Sostine Cannata

Un progetto corale di sei viticultori tra loro amici, provenienti da varie regioni italiane, dalla Sicilia alla Toscana e alle Marche passando per la Calabria, che decidono di investire il proprio futuro di una responsabilità comune, acquisendo un vecchio vigneto, la Vigna Vecchia, a Marsala che, senza il loro intervento sarebbe stato estirpato e reimpiantato altrove, perdendo per sempre una varietà storica, culturale e biologica.

Il messinese Giovanni Scarfone (foto di Pippo Martino per nuovosoldo.it)

Nel vigneto ora si produrranno tre nuovi vini, un bianco, un rosato e un rosso.

Del progetto fanno parte l’imprenditore vinicolo messinese Giovanni Scarfone, già proprietario di appezzamenti a vigneto sui monti Peloritani e produttore di Bonavita Faro doc; Nino Barraco, gia produttore del Barraco, di Marsala e confinante della Vigna Vecchia; Corrado Dottori, vignaiolo proprietario de La Distesa, di Cupramontana, nelle Marche; Stefano Amerighi, toscano, produttore del Syrah di Cortona; il calabrese Francesco De Franco, produttore di ‘A Vita, un Cirò, con vigne a Cirò e a Cirò Marina; Francesco Ferreri, il più giovane, di Pantelleria e produttore di Tanca Nica.

Link a Halarà – Take it easy!

Link a un’intervista ai produttori:

Social

Related Articles

Commenta

Invia commento