LO SCOOP DI CONTRORADIO SUL GREEN CRIME

ECCO COME SALVARE LA GREEN ECONOMY CONTRASTANDO IL CRESCENTE FENOMENO DEI CAPITALI ILLECITI NEGLI INVESTIMENTI CHE TRAINANO LO SVILUPPO “VERDE”

La presenza delle mafie negli investimenti verdi è accertata da molteplici sentenze. Domenico Guarino intervista per «Controradio» Giorgio Mottironi, cso e co-fondatore di Ener2Crowd.com e chief analyst del GreenVestingForum.it.

Roman Lasa (Poland, 1975) “Walk” 2020 – olio su tela, cm 18 x 24

(AJ-Com.Net) – ROMA, 11 FEB 2021 – Molto si parla del coinvolgimento di capitali di provenienza illecita nei grandi investimenti che hanno trainato lo sviluppo delle rinnovabili in Italia, in particolare al Sud, dove la presenza delle mafie è stata accertata da molteplici sentenze al riguardo. Ecco lo scoop di Domenico Guarino per «Controradio» che intervista Giorgio Mottironi, cso e co-fondatore di Ener2Crowd.com nonché chief analyst del GreenVestingForum.it.

«Avere uno strumento di trasparenza e di partecipazione diffusa come quello dell’energy crowdfunding è importantissimo sia per contrastare la presenza delle mafie sia come leva sociale e finanziaria per potenziare gli impatti del recovery fund» sottolinea Niccolò Sovico, ceo, ideatore e co-fondatore di Ener2Crowd.com, scelto da Forbes come uno dei 30 talenti globali under-30 del 2020.

«Ne riparliamo dunque anche in prospettiva delle risorse che proverranno dal prestito dell’Ue all’Italia. Anche perché un terzo del Recovery Fund sarà destinato proprio alla Green Economy» sottolinea Giorgio Mottironi.

Nell’intervista, accessibile su «Controradio» alla url bit.ly/2Za9FJr, Ener2Crowd, la prima piattaforma italiana di lending crowdfunding ambientale ed energetico, spiega come contrastare questo fenomeno.

Certo è che la Green Economy fa gola alla #mafia. Secondo le proiezioni realizzate da Ener2Crowd.com —basate su dati del Cambridge Centre for Alternative Finance e della School of Business and Law dell’Università di Agder— in virtù del prestito dell’Ue all’Italia nel 2021 il lending crowdfunding rappresenterà infatti un volume di affari di 408 milioni di euro.

A sperimentare la crescita maggiore nell’ambito del lending sarà il settore «energy», legato quasi sempre alla Green Economy, all’ambiente ed all’eticità degli investimenti, come accade sulla piattaforma Ener2Crowd.com. (AJ-Com.Net). AJ/LL 11 FEB 2021 16:00 NNNN

Social

Articoli recenti

Commenta

Invia commento