WEBINAR INFORMATIVO. CRISI DI GOVERNO E PANDEMIA: COSA STA ACCADENDO? COSA DOBBIAMO ASPETTARCI?

Locandina evento

In questo ultimi giorni l’Italia sta attraversando una preoccupante crisi di Governo, ma la sensazione è che tutti questi eventi non siano compresi fino in fondo dai cittadini.

I mezzi di informazione ci permettono di seguire minuto per minuto l’evolversi degli scontri tra partiti, le conferenze stampa, le opinioni degli esperti nel settore, dando quasi per scontato che tutti conoscano la materia.

In realtà, fuori dalle sedi del dibattito istituzionale, la gente si pone tantissime domande sul significato di questa crisi e sulle conseguenze possibili.

A queste domande, vorremmo cercare di rispondere domani, Lunedì 18 Gennaio 2021, dalle ore 18 alle ore 19, attraverso un incontro informale online aperto alla cittadinanza, durante il quale verrà spiegato in modo comprensibile il significato di questa crisi di Governo dal Prof. Alessandro Morelli, professore ordinario di Diritto Pubblico dell’Università degli Studi di Messina, pronto anche a rispondere alle domande che verranno formulate dagli utenti.

All’incontro parteciperanno anche esponenti dei partiti di maggioranza e opposizione, che illustreranno le loro reciproche posizioni in un clima di confronto aperto e costruttivo.

Saranno presenti:

– il Prof. Antonio Saitta, Presidente dell’Assemblea Provinciale del Partito Democratico, Consigliere Per Gli Affari Giuridici E Istituzionali del Ministro per il Sud e la Coesione Territoriale.
– L’On.le Francesco D’Uva, Deputato Questore Dell’ufficio di Presidenza della Camera dei Deputati.
– L’Avv. Ferdinando Croce, Capo di Gabinetto Vicario dell’Assessore per la Salute della Regione Siciliana.
– La Dott.ssa Palmira Mancuso, Giornalista e membro della Direzione Nazionale di +EUROPA.
L’intero incontro potrà essere seguito, collegandosi al seguente link:
https://fb.me/e/3uuoUxG2T
Sarà possibile interagire con gli ospiti per tutta la durata dell’evento.

Messinaccomuna, 17.01.2021

 

 

 

Social

Articoli recenti

Commenta

Invia commento