Coronavirus: Sicilia “Zona Rossa”

Tamponi per Coronavirus in Sicilia (foto di Sostine Cannata per nuovosoldo.it)

La Sicilia diventa interamenta “Zona Rossa” a partire da domenica 17 gennaio 2021. La decisione del Ministero della Salute Roberto Speranza è stata fortemente auspicata dal Presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci. Poichè la decisione è stata presa a livello nazionale, ciò permetterà di partecipare ai ristori di Stata. Una decisione regionale o, peggio ancora, comunale, avrebbe comportato la conseguente riduzione dei ristori.

Diventano “rosse” anche la Lombardia – con l’opposizione del Presidente della Regione Attilio Speranza, che legge la decisione del Ministro come una sorta di punizione – e la Provincia Autonoma di Bolzano.

Rimangono in “area arancione” la Calabria, l’Emilia Romagna e il Veneto, che saranno in buona compagnia, in quanto raggiunte da: Puglia, Lazio, Abruzzo, Umbria, Marche, Liguria, Friuli Venezia Giulia e Val d’Aosta. Il resto delle regioni è in “area gialla”.

S.C.

Social

Articoli recenti

Commenta

Invia commento