Contagi al Dipartimento Cimiteri: nota dell’Assessore Minutoli

Gran Camposanto di Messina (foto nuovosoldo.it)

In merito alle dichiarazioni apparse sui media relative ai contagi registratisi negli uffici comunali cimiteriali l’Assessore con delega ai Cimiteri e all’Igiene e Sicurezza sui Luoghi di Lavoro interviene con una nota precisando quanto segue.

“La questione dei contagi di unità di personale in servizio agli uffici cimiteriali, è un caso che poteva verificarsi in qualsiasi altra sede di uffici comunali in quanto – evidenzia l’Assessore Massimiliano Minutoli – in questo particolare momento di evoluzione del virus, laddove non vengano adottate le misure di prevenzione da contagio Covid-19, è molto semplice contrarlo. Il virus è ovunque e per isolarlo bisogna rispettare le norme comportamentali ed utilizzare le mascherine, il gel sanificante e, ove necessario, anche i guanti.

Questi materiali vengono puntualmente distribuiti dalla Protezione Civile Comunale, alla quale ogni dirigente, come indicato nella direttiva Assessoriale e del dirigente dell’Organismo di Staff, dovrà rivolgersi per richiedere il reintegro e, per una maggiore attenzione, è stato altresì richiesto ai dirigenti di individuare un responsabile per il ritiro e la distribuzione dei dispositivi.

Nel caso in particolare, l’Assessorato competente venuto a conoscenza, per il tramite di un dipendente della Polizia Mortuaria che un soggetto era stato riscontrato positivo al tampone rapido, ha immediatamente contattato il responsabile del servizio Cimiteri per invitare tutti i dipendenti a recarsi immediatamente ad effettuare un tampone presso il drive in, ubicato presso l’ex Gasometro, dopo avere concordato con i responsabili dell’Asp le modalità di accesso straordinario alla struttura.

Social

Articoli recenti

Commenta

Invia commento