Gli appuntamenti natalizi in streaming proseguono giovedì 31 da Santa Maria Alemanna con Silvia Mezzanotte e Elio Crifò

Silvia Mezzanotte

Silvia Mezzanotte, una tra le più apprezzate interpreti del panorama musicale italiano nasce artisticamente nel 1990, quando partecipa al suo primo Festival di Sanremo nella sezione Nuove Proposte, piazzandosi al 4 posto. Nel 1999 diventa la voce dei Matia Bazar e partecipa con loro a diverse edizioni del Festival di Sanremo; nel 2000 con “Brivido Caldo”, nel 2001 con “Questa nostra grande storia d’amore”, mentre nel 2002 con “Messaggio d’ amore” vince il Festival. Dal 2008 porta in scena lo spettacolo musical-teatrale “Le mie Regine”, un viaggio in sette lingue tra le voci femminili italiane e straniere che più hanno segnato il suo percorso artistico. Nel 2015 con la scomparsa del “Capitano” Giancarlo Golzi, storico leader del gruppo, Silvia lascia definitivamente i Matia Bazar. Nello stesso anno nasce la The Vocal Academy, accademia di canto della quale è supervisore artistico, che vanta oggi sette sedi sparse nella penisola. Nel 2016 vince la sesta edizione di “Tale e Quale”, con una serie di esibizioni e tra tutte, spicca l’indimenticabile “Brava” di Mina. Nel 2017 Silvia conosce Pino Marcucci ed avvia insieme a lui il nuovo progetto artistico e discografico. Nel 2018, con il nuovo management inizia un percorso che la vede tra le maggiori protagoniste dei concerti estivi nelle piazze italiane, ed invernali nei teatri, con la performance acustica “Le mie Regine”. Nel maggio 2019, il nuovo cd “Aspetta un attimo”, “un modo per ricordarmi di assaporare la vita in ogni sua sfumatura, celebrandola ancor più nei momenti difficili, quelli che – sottolinea Silvia – mi hanno insegnato a vivere”. Il 2019 è anche l’anno in cui conosce il maestro Filippo Arlia, giovane e talentuoso direttore d’orchestra il quale le propone di diventare la protagonista femminile dello spettacolo Duettango, integralmente dedicato al repertorio di Astor Piazzolla. Nel 2020 Silvia festeggia i trent’anni di carriera con l’uscita del nuovo brano cantato in coppia con una “regina” della musica internazionale, Dionne Warwick.

Elio Crifò

L’esibizione di Silvia Mezzanotte sarà accompagnata da brani recitati da Elio Crifò,
autore, regista e attore. Diplomatosi nel 1996 all’ Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio D’Amico, due anni dopo si classifica primo al corso-concorso speciale di perfezionamento in recitazione per il cinema della Scuola Nazionale di Cinema. Come attore teatrale ha lavorato con Oreste Lionello, Gabriele Lavia, Lando Buzzanca, Pier Francesco Pingitore, Carlo Croccolo, Giancarlo Sepe, Giancarlo Cobelli, Ivana Monti, Giorgio Albertazzi.

Per il cinema ha recitato, tra gli altri, nei film “Nessuno” di Francesco Calogero, con Sergio Castellitto, Renato Carpentieri, Roberto De Francesco; “Esercizi di Stile” di Pino Quartullo, con Massimo Wertmüller e Elena Sofia Ricci; e “L’Amore di Marja” di Anne Ritte Ciccone.

Per la televisione ha preso parte alle fiction “Onore e rispetto 3”, “Faccia d’angelo”, “Carabinieri 5” e “ Bang bang”. Crifò ha scritto anche testi per il teatro tra cui “Tutto è male quel che finisce bene” nel 2000, e “Ciano” per il Teatro Vittorio Emanuele di Messina; e sempre per il teatro ha diretto due opere di Eschilo, “Agamennone” nel 2004, “Le Coefore” nel 2005, “Orestea” con Oreste Lionello nel 2007, e “Sogno di una notte di mezza estate” di W. Shakespeare (in coregia con Emilio Bonucci) nel 2013.

La programmazione degli spettacoli riprenderà, sempre da Santa Maria Alemanna, il 5 gennaio 2021 con il concerto del cantautore Eugenio Bennato; il 6 gennaio, sarà la volta di Piero Mazzocchetti ed infine il 9 gennaio, Tony Canto e le Glorius concluderanno la kermesse denominata “Streaming Natalizi”.

Social

Articoli recenti

Commenta

Invia commento