Ambiente. Trizzino (M5S): Caltanissetta potrebbe essere la prima città europea con Certificato verde

Palermo 19 dicembre 2020 – “Caltanissetta potrebbe essere la prima città europea con Certificato verde grazie ad un piano urbanistico votato cioè al consumo di suolo zero, alla rigenerazione urbana”.

A darne annuncio è il deputato regionale del Movimento 5 Stelle Giampiero Trizzino, componente della commissione Ambiente all’Ars, a margine della presentazione delle linee guida del nuovo piano regolatore approvato in queste ore dalla giunta comunale di Caltanissetta guidata dal sindaco del M5S Roberto Gambino. “Non capita tutti i giorni – spiega Trizzino – di potere constatare con i propri occhi i risultati tangibili di una riforma legislativa approvata poco tempo prima. Mi devo ritenere un politico fortunato, perché grazie a Roberto Gambino, sindaco di Caltanissetta, oggi ho la possibilità di vedere a frutto il duro lavoro condotto all’interno del Parlamento regionale sulla nuova legge urbanistica. Anni di impegni per fare comprendere ai deputati siciliani il valore della tutela dell’ambiente all’interno della pianificazione del territorio si sono tradotti, pochi mesi fa, nelle norme di legge del ‘Certificato verde’, del ‘Consumo di suolo zero’ e della ‘Rigenerazione urbana’. Principi che grazie al M5S, resteranno scolpiti dentro la nuova legge urbanistica”.

“Oggi quelle stesse norme – sottolinea il deputato M5S – prendono corpo concretamente in un territorio, la città di Caltanissetta, grazie alla lungimiranza del sindaco Gambino, che ha deciso di scrivere il nuovo piano urbanistico ispirandosi a questi principi. Con Roberto ci lega una lunga amicizia che parte dall’inizio del mio cammino dentro le istituzioni e che ci ha visti insieme, prima ad immaginare e poi a scrivere nero su bianco queste norme storiche per il diritto dell’ambiente. Vederlo oggi nelle vesti di sindaco di un’importante città siciliana ed artefice di quelle norme, mi riempie di orgoglio”- conclude Trizzino.

Social

Articoli recenti

Commenta

Invia commento