Arriva anche nella città di Messina la spesa “solidale cinquesei”

Grazie al lavoro di alcuni volontari e attivisti del movimento che stanno formando un gruppo per questo tipo di iniziative, Maurizio Morabito, avv Angela Martelli, Rosaria di Meo, Marina Freni, Silvia Cannavó, del consigliere comunale Giovanni Caruso, da oggi sarà possibile acquistare beni di prima necessità e lasciarli nel carrello accanto alla cassa di alcune attività del centro città.

Il messaggio che si vuole mandare è quello che “nessuno è solo” in questo difficile momento per tutti, sopratutto nelle città le difficoltà per molte famiglie sono aumentate, è quello che per alcuni è un piccolo gesto per altri può essere molto importante.

Saranno realizzate buste spesa che saranno donate a famiglie bisognose in accordo con i sevizi sociali della città e con segnalazioni che arriveranno.
Solo sei veloce
Insieme andiamo lontano.

Social

Articoli recenti

Commenta

Invia commento