Messina. Incendiato cassonetto in via Cesare Battisti

Vigili del fuoco all’opera in via Cesare Battisti (foto nuovosoldo.it)

Un cassonetto della nettezza urbana è stato dato alle fiamme nel pomeriggio di oggi in via Cesare Battisti, in prossimità di Piazzale Sant’Annibale Maria di Francia a Messina. Sul luogo sono intervenuti i Vigili del fuoco con due automezzi e una pattuglia dei Carabinieri. Il cassonetto è finito quasi interamente bruciato, rilasciando nell’aria, insieme a quell’odore acre di plastica bruciata, diossina e altre sostanze tossiche e cancerogene.

Vigili del fuoco all’opera in via Cesare Battisti (foto nuovosoldo.it)

Nell’incendio, anche grazie al pronto intervento dei Vigili del fuoco, non sono state coinvolte automobili pacheggiate nei paraggi. Atti vandalici di tale portata, e anche più gravi, sono quotidiani in una città con un limitato senso civico qual è Messina.

Vigili del fuoco all’opera in via Cesare Battisti (foto nuovosoldo.it)

Sarebbe interessante esaminare eventuali filmati delle telecamere dei negozi vicini, per vedere se si potesse rintracciare il o i colpevoli dell’atto. Ma siamo sicuri che questo tentativo non sarà fatto.

Vigili del fuoco all’opera in via Cesare Battisti (foto nuovosoldo.it)

Intanto la comunità paga i costi del cassonetto bruciato, quello di rimozione dei detriti, quello dell’intervento dei Vigili del fuoco e dei Carabinieri.

Vigili del fuoco all’opera in via Cesare Battisti (foto nuovosoldo.it)

Al prossimo atto vandalico contro la cosa pubblica, che quasi sicuramente è già avvenuto.

S.C.

Social

Articoli recenti

Commenta

Invia commento