Metroferrovia – Atm, accordo primo passo

Alibrandi: «Serve ulteriore sforzo da parte di Atm e Regione per rendere subito efficiente il nuovo piano di mobilità, operative e sicure le stazioni»

27 novembre ’20 – «Un passo avanti importante è stato compiuto, adesso sia la città a farsi trovare pronta per sfruttare al meglio il trasporto pubblico integrato. I messinesi vengano messi nelle condizioni di poter usufruire del servizio così da accorciare le distanze tra le varie zone della città». A dirlo è il segretario generale della Cisl Messina, Antonino Alibrandi, commentando la notizia dell’avvio – dal 1. febbraio – del servizio di Metroferrovia con il biglietto integrato con l’Atm.
«Sarebbe importante – aggiunge Alibrandi – che l’Azienda Trasporti acceleri la fase di rimodulazione degli orari e delle corse a partire già dal 1. febbraio, senza attendere giugno, così da rendere subito efficiente il nuovo sistema di mobilità. All’assessore Marco Falcone chiediamo, invece, un ulteriore sforzo: quello di un investimento concreto in ambito manutentivo, sia ordinario che straordinario, delle stazioni della metroferrovia in maniera tale da rendere operative, facili da raggiungere e soprattutto sicure anche nelle ore notturne».

Social

Articoli recenti

Commenta

Invia commento