Attenti curiosi, Sorbello vi guarda


Il Consigliere Comunale Salvatore Sorbello di Ora Sicilia al Centro segnala alla SS che il Comune di Messina utilizza come unico accesso di ingresso ed uscita, del pubblico e dei dipendenti, quello principale, consentendo, però, indiscriminatamente, l’accesso anche al pubblico che viene soltanto per curiosare. Purtroppo, vi sono casi nei quali è impossibile fare affidamento al buon senso degli utenti, i quali dovrebbero venire soltanto per il disbrigo di atti per cui è necessaria la loro presenza. Si rileva l’assoluta necessità di mettere in pratica la limitazione di accesso all’ingresso con controlli mirati davanti alla porta, nonché l’obbligo di sanificazione delle mani ed il rilevamento della temperatura corporea.

A cosa serve lo smart working e tutti gli altri provvedimenti, da ultimo, quello del Presidente del Comunale, che vieta la presenza in aula consiliare, persino ai giornalisti, se poi non controlliamo gli accessi di chi viene solo per curiosare ?

Social

Articoli recenti

Commenta

Invia commento