WHITE SHOW DI MILANO, GLI AGENTI DI MODA ACCELERANO IL PROCESSO DI DIGITALIZZAZIONE

Primo evento pubblico per Niam, la neonata associazione che rappresenta 800 agenti di moda. Avrà il compito di selezionare i brand più innovativi e di design per la rivoluzionaria edizione phygital dell’evento di via Tortona a Milano (24 al 27 settembre). Giorgio Magello: “Siamo in prima linea nella rivoluzione digitale della moda”

Giorgio Magello, Andrea Zaniolo, Alessio Badia e Mauro Pigozzo

White Milano è l’appuntamento piĂą importante della Milano Fashion Week Donna. Con i suoi oltre 550 marchi e 27 mila visitatori, è il marketplace dove la moda interagisce con i player internazionali del settore in un’ottica buyer-oriented: un’accurata selezione che porta in scena il meglio del panorama fashion nelle quattro location di via Tortona. Quest’anno l’evento si celebra dal 24 al 27 settembre. E sarĂ  l’occasione per una delle prime uscite pubbliche di Niam, la Nazionale italiana agenti di moda.

Il gruppo, presieduto da Giorgio Magello Mantovani, tra i più longevi titolari di showroom del Triveneto, è sorto a Padova in piena emergenza Covid e ha radunato 800 agenti di moda dal fast fashion allo slow fashion, dallo sport apparel alle collezioni premium. Come obiettivo si sono dati quello di tutelare una professionalità sempre più a rischio tra ordinativi in calo e griffe che sempre più tentano di scavalcarli per rivolgersi direttamente al negoziante, anche attraverso portali internet.
Per questo, Niam ha deciso di accelerare sul fronte digitale, siglando una partnership con la holding della comunicazione Velvet Media, diretta dal ceo Bassel Bakdounes, che accompagnerà gli agenti nella realizzazione di un innovativo portale internet, pronto nel 2021, che unirà store fisici e virtuali. A coordinare il progetto Alessio Badia, uno dei maggiori esperti italiani nel settore della moda digitale, nonché manager della divisione Velvet Fashion. Contemporaneamente, Niam ha deciso di trasferire al WHITE le tecnologie necessarie a rendere phygital l’evento.

“Supporteremo il WHITE nella selezione delle griffe, aiutando i singoli brand ad ottenere il massimo dalle molte opportunitĂ  messe a disposizione e aiutandoli nella necessaria evoluzione phygital”, dichiara Magello. “Il WHITE è un’opportunitĂ  unica per i brand della moda e grazie al supporto di Niam sarĂ  possibile per loro ottenere ancora piĂą vantaggi e visibilitĂ . Selezioneremo i marchi nazionali e internazionali che si caratterizzano per l’ottimo rapporto tra stile, qualitĂ  e prezzo, ma anche per la loro capacitĂ  di innovare, di trovare design all’avanguardia e di rispettare l’ambiente con scelte ecosostenibili. Aziende capaci di soddisfare il consumatore finale e il negozio nella fase di vendita, senza essere assimilati al fast fashion”.

Concretamente, durante la settimana della moda milanese, Niam sarà operativa in un’area speciale che ospiterà brand nazionali e internazionali, che saranno comunicati tramite un progetto dedicato di marketing e comunicazione a focus digital. Le aziende selezionate da Niam saranno protagoniste di una serie di attività digital con produzioni foto e video dedicate. Non solo. I brand presenti potranno accedere a stanze virtuali e sarà possibile creare delle presentazioni di prodotto e brand, ma anche collegarsi live con buyer nazionali ed internazionali, registrare i contenuti e utilizzarli sulle proprie piattaforme B2B. Inoltre, Niam proporrà una campagna di forte coinvolgimento dei negozi italiani, che avranno un ruolo di primo piano durante la fashion week.

Social

Articoli recenti

Commenta

Invia commento