Sull’assassinio di Willy. La nota di ANPI Colleferro “La Staffetta Partigiana”

Willy Monteiro Duarte

È da ieri che pensiamo con dolore agli occhi di Willy Monteiro Duarte e ai suoi sorrisi, una dolcezza e una voglia di vivere che traspare da ogni foto, e dalle parole di chi lo conosceva. Una giovane vita spezzata in modo assurdo e con una violenza inaudita.

È il momento del cordoglio, il momento di stringerci intorno alla famiglia di Willy e ai suoi amici come già abbiamo fatto ieri sera con i sindaci di Colleferro, Paliano, Artena e a tantissime persone, tutti insieme nel luogo dove è stato barbaramente ucciso.

Verrà il momento della giustizia che ha già cominciato il suo corso.

Ma verrà anche il momento della riflessione su quello che succede nella nostra città, nel nostro territorio. Abbiamo gli anticorpi per reagire, per pensare un altro modello di società? Pensiamo di sì e lavoriamo e lavoreremo per questo. Dipende da ognuno di noi e dal nostro impegno.

La nostra comunità è una comunità che negli ultimi anni ha imparato a reagire, lo farà anche in questa circostanza. Questa violenza inaudita non ci appartiene.

Alle istituzioni e alle forze dell’ordine perseguirla, a noi quello di reagire per isolarla con altri modelli di società basati sulla giustizia sociale e la solidarietà.

Ora però è il momento del dolore… che la terra ti sia lieve Willy🌹

Social

Articoli recenti

Commenta

Invia commento