OPERAZIONE “FANGORN” … IL COMUNE DI CORIGLIANO ROSSANO PROVVEDERà A COSTITUIRSI PARTE CIVILE

Processo “Fangorn”

I gruppi consiliari di maggioranza, Corigliano-Rossano Pulita e Corigliano-Rossano Futura, hanno appreso con estremo favore la volontà della Amministrazione Comunale di costituirsi parte civile nel procedimento penale denominato “Fangorn” per come doverosamente sollecitato.

L’imponente ed importante operazione investigativa condotta dalla Procura di Castrovillari con l’ausilio dell’Arma dei Carabinieri della Compagnia di Rossano, circa un anno fa ha individuato una associazione criminale dedita a furti, ricettazione, taglio e vendita di legname nelle aree montane del nostro territorio, con conseguente deterioramento del nostro meraviglioso patrimonio boschivo.

“/Riteniamo tale decisione giusta e corretta nonché in linea con i principi che devono sovrintendere l’azione amministrativa, ancor più allorquando condotte disdicevoli offendono e pongono in pericolo beni della collettività ed idonei a soddisfare interessi diffusi. Sottolineiamo anche in questa sede l’importanza della attività inquirente che ha fatto emergere i gravi comportamenti illeciti a danno della nostra comunità e che, conseguentemente ha consentito di porre sotto tutela un patrimonio di inestimabile valore, carattere distintivo dell’intero territorio/”.

I gruppi consiliari Corigliano-Rossano Pulita e Futura, pertanto, oltre a manifestare grande soddisfazione per il lavoro che è stato svolto dall’Arma dei Carabinieri, esprimono compiacimento per la doverosa iniziativa della Amministrazione Comunale e colgono l’occasione per sottolineare l’attenzione che i gruppi medesimi riserveranno ad iniziative di tale tenore, nella consapevolezza che il dovere di rappresentanza della collettività passi anche attraverso la tutela diretta ed indiretta dei beni comuni e del territorio del comprensorio.
I GRUPPI CONSILIARI DI MAGGIORANZA
CORIGLIANO-ROSSANO PULITA E CORIGLIANO-ROSSANO FUTURA

Social

Articoli recenti

Commenta

Invia commento