L’evento #trovaladimoradelgraal offre un viaggio nella natura

5 vincitori estratti a sorte si aggiudicheranno una visita guidata naturalistica in un’isola dell’arcipelago Eoliano. 

Partecipare è facile e gratuito.

L’Istituto Antoniano della Congregazione dei Rogazionisti Messina promuove l’evento culturale #trovaladimoradelgraal, finalizzato alla consapevolezza della sostenibilità della natura.

L’evento nasce dal libro “La Dimora del Graal”, con le poesie di Dominga Carrubba e le fotografie di Claudio Bonaccorsi (ed. Akkuaria, 2019).

Il libro ha conseguito il “Bronze Awarded” al mifa (Moscow International Foto Award) 2020.

Moscow International Foto Award riconosce, premia ed espone fotografi di talento provenienti da tutto il mondo e li presenta alla comunitĂ  creativa in Russia.

Un importante riconoscimento internazionale per il progetto editoriale dei due artisti.

Perché #trovaladimoradelgraal

L’evento culturale vuole coniugare natura, uomo e arte, perché tutto è connesso.

Come la natura è la casa di tutte le creature, così l’Uomo è chiamato ad avere cura della natura.

Non abusando della scienza e della tecnica, ma impiegandole come strumento di custodia delle risorse sostenibili e delle meraviglie di un creato non ripetibile.

#trovaladimoradelgraal si propone di riconoscere la fragilità della natura, riscoprendone la bellezza, che l’arte divulga con le parole e imita con le immagini.

Io viaggio nella natura è il sottotitolo dell’evento

Quante volte si è pensato al Graal come un’entità multiforme.

Un concetto, un luogo, un calice sacro, o piuttosto una pietra regale, che contenga il cosmo ed esprima il potere primordiale.

Il Graal rappresenta la narrazione dell’immaginario collettivo, che vede l’Uomo alla ricerca di uno stato d’animo.

Laddove trovare la propria dimora, conciliante con i pensieri e i sentimenti suggeriti dall’esterno.

Ai tempi del Covid-19, i social media sono diventati l’eco replicante di tanti stati d’animo, in cerca del proprio Graal.

Conoscersi ed essere riconosciuti non può prescindere dal ri-conciliarsi con la natura, che rimane la dimora comune.

Ed anche luogo resiliente e primo esempio del dialogo interconnesso fra gli ecosistemi.

Come il libro propone un viaggio allegorico dell’Uomo nella natura e dell’Uomo dentro se stesso, così l’evento #trovaladimoradelgraal vuole traslare l’allegoria in un viaggio reale.

Io viaggio nella natura è il sottotitolo dell’evento, che offrirà la visita guidata di un percorso naturalistico in un’isola dell’arcipelago Eoliano, Bene protetto dall’Unesco e Patrimonio dell’Umanità.

Il percorso sarĂ  visitato in settembre, in concomitanza con il mese dedicato alle iniziative rivolte alla Giornata Nazionale per la Custodia del Creato.

Istituita dalla Conferenza Episcopale Italiana, in sintonia con altre comunità ecclesiali d’Europa, e celebrata il 1° settembre.

Il percorso potrĂ  essere visitato in piena sicurezza e distanziamento sociale, assicurato dagli spazi della natura.

#trovaladimoradelgraal non è un concorso a premi.

Non ha finalitĂ  di lucro, ma si propone di sensibilizzare la consapevolezza della sostenibilitĂ  dei beni del creato, valorizzando la conoscenza diretta delle meraviglie ambientali.

La visita guidata assicura la vicinanza esperienziale alla natura, scoprendo un percorso naturalistico incontaminato nelle Eolie.

Pertanto, non rappresenta un’offerta commerciale, ma la donazione di un servizio ad un gruppo di cinque persone.

L’evento vuole promuovere il dialogo tra l’Uomo e la natura.

Non tralasciando il carattere trasversale del territorio italiano e le sue peculiaritĂ  ambientali.

Inoltre, si propone di decifrare il dialogo tra l’Uomo e la natura anche tramite il linguaggio universale dell’arte, nella forma della poesia e della fotografia.

Natura, Uomo e Arte sono le parole chiave dell’evento #trovaladimoradelgraal, reso possibile grazie alle donazioni.

Alcune di queste saranno destinate alle attivitĂ  assistenziali, di accoglienza e socio- educative realizzate dai Padri Rogazionisti a Messina.

 Partecipare a #trovaladimoradelgraal è facile e gratuito.

Collegarsi al sito https://ladimoradelgral.wixsite.com/libro, dove è possibile scaricare il regolamento dell’evento e il modulo di adesione.

Il form di adesione dovrà essere inviato alla mail  ladimoradelgraal@gmail.com entro il 28 giugno 2020.

I cinque vincitori saranno estratti a sorte, in presenza di componenti dell’Istituto Antoniano di Messina, in qualità di testimoni.

Il processo d’estrazione sarà documentato con ripresa video, trasmessa in presa diretta sulla pagina facebook Trovaladimoradelgraal.

La data dell’estrazione e il video del sorteggio saranno pubblicati sui canali di comunicazione online dell’iniziativa.

Durante il sorteggio si renderĂ  nota anche la localitĂ  Eoliana oggetto della visita naturalistica.

La visita naturalistica per il gruppo di 5 vincitori avrà luogo nel mese di settembre 2020, in una giornata da concordare e pubblicata sui canali di comunicazione online dell’evento.

Cenni biografici sulla guida naturalistica

La visita sarà curata da Pietro Lo Cascio, guida naturalistica esperta dell’arcipelago eoliano, sul quale ha scritto diversi libri e più di un centinaio di articoli scientifici.

Da anni si occupa dello studio dell’ecologia dei rettili negli ambienti insulari, di tassonomia, faunistica, biogeografia di alcuni gruppi di insetti, di biodiversità e conservazione delle isole.

Collabora con aree protette, organizzazioni e istituzioni scientifiche, fra le quali:

Museo “La Specola” dell’Università di Firenze, IUCN, BirdLife International, Herpetological Conservation Trust, Conservatoire du Littoral.

Attualmente è componente della Società Siciliana di Scienze Naturali e del progetto internazionale Initiative PIM (Petites Îles de Méditerranée).

 

Social

Articoli recenti

Commenta

Invia commento