Nuova Atm Spa

«È la fase più importante, quella che deve segnare il cambio di passo e trasferire ai cittadini la sensazione di efficienza». È l’auspicio di Fit Cisl, Faisa Cisal, Ugl e Orsa nel giorno dell’avvio del servizio di trasporto pubblico locale con la nuova Atm Spa, azienda decotta dai debiti e ormai nota come “stipendificio improduttivo che generava solo passivo».

Fit Cisl, Faisa Cisal, Ugl e Orsa sottolineano l’impegno dei lavoratori e del Direttore generale uscente Natale Trischitta per quanto fatto nel periodo del lockdown affinché la nuova Atm sia efficiente e risponda alle aspettative dei cittadini.

«In questa avventura – aggiungono – ci abbiamo messo la faccia, insieme al sindaco De Luca e tutta l’Amministrazione comunale, assumendoci responsabilità a volte impopolari per sanare ciò che appariva insanabile. Abbiamo proseguito con serietà, correttezza e lealtà nel confronto costruttivo che ha consentito di liquidare lo sfascio ereditato dalle precedenti Amministrazioni e scommettere seriamente sul futuro. Adesso siamo all’inizio della resa dei conti, partire col piede giusto è essenziale ma bisogna ragionare insieme, fare analisi e affrontare i problemi col confronto paritario fra le parti, ognuno nel rispetto del proprio ruolo ma tutti con lo stesso obiettivo».

Social

Articoli recenti

Commenta

Invia commento