Palermo, 17 luglio: Addio a Peppino Benincasa

Nella foto la commovente immagine di Peppino Benincasa che già oltre i novanta anni suona il silenzio a Isnello di fronte alla tomba del partigiano Giovanni Ortoleva

Il 17 luglio alle ore 17.00 le ceneri del nostro carissimo compagno Peppina Benincasa sopravvissuto alla strage nazifascista di Cefalonia e Partgiano dell’Ellas saranno esposte nell’atrio del Comune di Palermo per una grande e solenne commemorazione.

Vi invitiamo a partecipare per dare l’ultimo saluto all’indimenticabile Zio Peppino.

Partigiano dell’Ellas, della Divisione Acqui, Sopravvissuto al massacro nazi-fascista di Cefalonia, cavaliere della Repubblica, Premio Acqui e testimone d’accusa nell’ultimo processo contro il nazista Alfred Stork.

Compagne, compagni partecipiamo tutti per rendere omaggio ad un compagno, uomo semplice ma straordinario nello stesso tempo; libertario, profondo ricercatore e conoscitore delle ricchezze archeologiche del suo territorio. Uomo di grande intelligenza e umanità. Ci reputiamo fortunati, felici e orgogliosi di avere avuto la fortuna di conoscerlo.

Addio zio Peppino.

Le compagne e i compagni dell’ANPI Palermo Comandante Barbato

Social

Articoli recenti

Commenta

Invia commento