COUS COUS FEST: DOMANI A PALERMO LA 3^ TAPPA DEL CONCORSO TRA CHEF SICILIANI

Il 19 luglio la finale

Il vincitore parteciperĂ  al festival internazionale a San Vito Lo Capo

PALERMO, 10 LUG. Terza tappa domani a Palermo per il Cous Cous World Championship – Selezione Conad 2019, il concorso dedicato agli chef siciliani promosso da Conad, in collaborazione con l’agenzia Feedback, per scoprire e valorizzare nuove promesse della cucina siciliana. Dopo le prime due sfide di Trapani e Modica, il concorso approda nel capoluogo, a Palermo, al Conad Superstore in viale Michelangelo dove si sfideranno, domani, giovedì 11 luglio alle ore 18, tre chef, preparando ricette a base di cous cous. Obiettivo? Entrare a far parte della squadra italiana in gara alla prossima edizione del Cous Cous Fest che si svolgerà dal 20 al 29 settembre a San Vito Lo Capo.

A contendersi la qualificazione in finale saranno Antonio Vultaggio chef e co-patron del ristorante Disìo a San Vito Lo Capo che preparerĂ  una ricetta dal titolo “Disìo di cous cous”, un cous cous innaffiato con brodo leggero di pesce e fumetto di gamberi, macco di fave pugliesi, gambero rosso di Mazara marinato agli agrumi, maionese di gambero e di finocchietto selvatico con olio extra vergine di oliva Dop Monti Iblei; Francesco Bonomo, chef e responsabile cucina presso l’azienda che produce e distribuisce pasti all’Ospedale di Salemi presenta invece “Incanto”, un cous cous con zuppa di pesce scorfano, in tutte le sue consistenze, olio d’oliva Nocellara del Belìce, quenelle di scorfano e tartare dello stesso pesce con zeste di limoni Costa Amalfi Igp caramellate e clorofilla di prezzemolo; Mauro Azzaretto, chef e patron del ristorante Il Pipino Rosso a Palermo, presenterĂ , infine, un cous cous in zuppetta sicilthai, con pomodorini datterino rosso e datterino giallo della Piana del Sole, cozze, vongole, gamberoni, totani e latte di cocco.

A giudicare i piatti ci saranno due giurie: una tecnica, formata da Marcello Valentino chef palermitano, membro della Federazione Italiana Cuochi e della Compagnia degli Chef, Vittorio Troia, direttore generale Conad Sicilia, Giovanni Anania direttore marketing di Conad Sicilia, Carmelo Lucchese titolare del punto vendita di viale Michelangelo e amministratore del gruppo Gamac associato a Conad, Mariangela Sanchez direttore vendite Gamac Group e Clara Minissale, giornalista del portale italiano Cronachedigusto.it e una giuria popolare. A condurre la sfida ci sarĂ  la giornalista e speaker radiofonica Cinzia Gizzi.

Tutte le ricette saranno preparate utilizzando una selezione di prodotti della linea Sapori e dintorni Conad, prodotti tipici regionali dalla forte identità nella tradizione locale e Verso Natura Conad, ispirati ad un consumo responsabile e attento all’ambiente. Ogni scontro è ad eliminazione diretta.

La finale si svolgerà a Palermo venerdì 19 luglio quando sarà proclamato il vincitore del contest al Conad Superstore in via Ugo La Malfa. I due chef che si sono qualificati in finale in occasione delle prime due tappe sono: Mirko Catanzaro, executive chef al ristorante Mirko’s a Castellammare del golfo e Serena Domante, capopartita al ristorante Officina del gusto di Antonio Bellanca a Grotte (Ag). Il vincitore della finale entrerà a far parte della squadra italiana in gara al Campionato del mondo di cous cous che si svolgerà a San Vito Lo Capo nell’ambito del Cous Cous Fest. Anche quest’anno Conad sarà tra i main sponsor del festival, con tante attività in programma per tutti i partecipanti: master class, cooking show e tante altre iniziative in un’area nuova che sarà completamente dedicata ad un viaggio alla scoperta della cultura del cibo, la Casa del cous cous “Sapori e dintorni del Mediterraneo”, firmata Conad.

Social

Articoli recenti

Commenta

Invia commento