“Premio alla Carriera” al messinese d’adozione Primo Scaravaggi consegnato dalla Federiciana Università Popolare

Convegno Pescara 13 luglio 2019

Primo Scaravaggi

Durante il convegno che si terrà a Pescara il 13 luglio 2019, dalle ore 9,30 alle 12,30, sul tema “Vittime dei terremoti e delle calamità naturali. Una riflessione collettiva sulla tutela delle vittime e la prevenzione” sarà consegnato il “Premio alla Carriera” a Primo Scaravaggi, conosciuto a Messina per aver costruito strutture importanti per la città come la sede del quotidiano siciliano “Gazzetta del Sud”, la Fiera Campionaria e la Piscina Comunale. Inoltre, dopo essersi distinto per aver realizzato in diverse zone d’Italia delle strutture in acciaio, pioneristiche per gli anni 60/80, ha depositato il brevetto dell’Arca 54. Si tratta di una casa modulare riducibile in monoblocco per il trasporto, in modo tale da diminuire i disagi subiti dalla popolazione dopo il terremoto.

Il progetto, che adesso è portato avanti dalla figlia Sabina Scaravaggi, ha vinto nel 1997 il premio come “Miglior idea imprenditoriale”. L’evento, organizzato dalla Federiciana Università Popolare, in collaborazione con l’Associazione Nazionale Vittime del Reato, è un importante momento di formazione e valutazione della situazione odierna, in una zona altamente sensibile a questo genere di argomenti come lo è appunto l’Abruzzo, pertanto saranno presenti diverse Istituzioni, Enti e Associazioni operanti nel settore, tra cui: l’Associazione Internazionale Vittime Errori Giudiziari, il Movimento Difesa del Cittadino di Matera, la Confederazione Autonoma Europea dei Lavoratori, l’Associazione Vittime Riunite d’Italia, la Federazione Italiana Diritti Umani.

Con il patrocinio del Comune di Pescara, nella Sala Convegni dell’Amministrazione Provinciale, sarà il Generale dei Carabinieri Serafino Liberati, consigliere militare della Croce Rossa Italiana, a moderare il convegno, nel corso del quale saranno presentati 3 brevetti mondiali a servizio delle attività di prevenzione e soccorso delle popolazioni colpite dai terremoti e dalle calamità naturali: l’ArchiControl dell’ingegnere Pasquale Di Gioacchino (che sta attualmente ricostruendo l’Aquila con dieci cantieri aperti), l’altro brevetto innovativo sarà presentato dalla Sabatech di Mazzara del Vallo ed infine quello dell’Arca Sider di Messina, di cui parlerà la dottoressa Sabina Scaravaggi.

Social

Articoli recenti

Commenta

Invia commento