LIBERTÀ PER CAROLA, SUBITO!

La rivista MicroMega ha lanciato questa petizione e l’ha diretta a tutti

Il comandante della Sea Watch Carola Rackete ha obbedito alla legge del mare e prima ancora al dovere di essere umani. Impedire a 42 esseri umani, allo stremo delle forze e straziati da un passato di sofferenze e tragedie di cui nessuno di noi vivrà mai la centesima parte, è stata una scelta di mostri, di cui il capo del governo Salvini è stato punta di diamante e di cui gli accucciati Conte e Di Maio sono corresponsabili. A tanta disumanità, che ha reso ormai il razzismo sentire diffuso e difeso, opponi il tuo no!, firma anche tu per l’immediata libertà di Carola Rackete.

FIRMA LA PETIZIONE

Social

Articoli recenti

Commenta

Invia commento