“CATANIA RITORNI LA CITTA’ DELLE MILLE FONTANELLE DI ACQUA CORRENTE”

CON IL COSTO DI UNA SOLA ‘CASA DELL’ACQUA’ SI POTREBBERO INSTALLARE CENTO NUOVE FONTANELLE DI ACQUA A COSTO ZERO PER I CITTADINI E PER L’ AMBIENTALE!

Acqua pubblica da fontanella a Catania

Catania ritorni ad essere la città dalle mille fontane di acqua pulita e corrente! Dovrebbe essere di pubblica conoscenza che l’acqua minerale del supermercato in bottiglia di plastica, viene analizzata una volta l’anno, viene imbottigliata e trasportata per chilometri e chilometri su camion, e viene massicciamente promossa come miracolosa per la nostra linea. Mentre l’acqua del nostro rubinetto di cui temiamo la qualità per mancanza di informazione è invece controllata 4 volte più frequentemente di quella in bottiglia di plastica, il contenuto di sali e altre sostanze è adeguato alle nostre necessità di salute, costa molto poco, e, non ultimo aspetto, ha un impatto ambientale quasi inesistente rispetto alle decine di milioni di bottiglie di plastica d’acqua consumate ogni anno, alla loro produzione e smaltimento e alle tonnellate di anidride carbonica per il trasporto.

Dispnsatore d’acqua a Catania

Il costo? Dipende dal gestore dell’acquedotto, ma l’ordine di grandezza è fino a mille volte di meno rispetto a quella che compriamo confezionata che pesa sull’economia delle famiglie tra i 300 e 600 euro l’anno a ciò dobbiamo aggiungere il costo dello smaltimento della indistruttibile plastica e del conseguente inquinamento.

Ecco perché facciamo appello al Sindaco e alla Sidra affinchè Catania ritorni ad essere la città dalle mille fontanelle di acqua corrente a costo zero per i cittadini e ad impatto ambientale zero per la città e per il suo, e non solo, mare!

Alfio Lisi
Portavoce
Free Green Sicilia

Social

Articoli recenti

Commenta

Invia commento