Colpo di pistola esploso contro un appartamento a Barcellona Pozzo di Gotto

Il proiettile di una pistola buca, pochi minuti dopo la mezzanotte, la tapparella e il vetro di una finestra di un appartamento ubicato al quarto piano di via Vittorio Madia, di fronte all’Opg di Barcellona Pozzo di Gotto (Messina). Salvi per miracolo i componenti di una famiglia che assieme ai parenti pochi istanti prima si trovavano in quella stanza a brindare l’arrivo del nuovo anno. Il proiettile, un calibro nove, si è conficcato in una parete dopo aver percorso – ad altezza d’uomo – lo spazio della stanza. Le indagini dei carabinieri che nella mattinata di ieri hanno effettuato un sopralluogo per recuperare l’ogiva, sembrano concentrarsi – constatata la traiettoria del piombo – sul vicino Opg da dove potrebbe essere stato esploso il colpo di pistola. Alla base dei sospetti innanzitutto il calibro del proiettile rinvenuto all’interno dell’appartamento, simile – così come hanno constatato i carabinieri della compagnia di Barcellona intervenuti sul posto – al calibro utilizzato dalle pistole d’ordinanza assegnate alle forze di polizia italiane. Inoltre la traiettoria del proiettile escluderebbe che il colpo possa essere stato esploso dalla strada.

Fonte: Gazzetta del Sud

Social

Articoli recenti

Commenta

Invia commento