La tempesta di Natale arriva in Sicilia, Palermo devastata dal vento

maltempo

PALERMO– Cominciano ad arrivare anche in Sicilia gli effetti della “Christmas storm”, la tempesta di Natale che sta imperversando nel Nord dell’Italia. Il forte vento, che ha sfiorato i cinquanta chilometri orari, la notte scorsa ha creato disagi nel Palermitano. Le raffiche hanno danneggiato le luminarie natalizie nei comuni di Termini Imerese, Altavilla Milicia e Trabia. Decine gli alberi finiti per strada anche in autostrada e nella statale Palermo-Sciacca.Un grosso pioppo ha tranciato i fili della corrente elettrica. Alberi e tabelloni pubblicitari sono stati spazzati dal vento a Partinico, Monreale, Altofonte e Villagrazia di Carini. E’ stata una lunga notte di lavoro per i vigili del fuoco. Difficoltà anche per i collegamenti marittimi. Ustica è isolata, sia il traghetto che gli aliscafi sono rimasti ancorati in banchina a causa del mare mosso. Difficoltà nei collegamenti anche nelle Eolie: Stromboli, Ginostra, Panarea, Filicudi e Alicudi, sono isolate. Aliscafi e traghetti da Milazzo hanno garantito le corse solamente per Vulcano, Lipari, Salina e ritorno. Ma qualche collegamento è stato sospeso per il mare agitato per il vento proveniente da Levante che crea disagi anche negli attracchi. Ferma anche la nave per Napoli.

Social

Articoli recenti

Commenta

Invia commento