Polizia municipale, i sindacati avanzano le loro proposte all’Amministrazione comunale

Vigili Urbani Messina (©Nuovosoldo.it)

Diverse le richieste che FP CGIL, CISL FP e CSA Regioni Autonomie Locali hanno presentato al dirigente del dipartimento, De Francesco, e al comandante Crisafulli, al fine di tutelare nel miglior modo possibile le richieste dei lavoratori

Di fronte all’atto di indirizzo dell’Amministrazione comunale relativo al rafforzamento della presenza dei vigili urbani sul territorio cittadino, FP CGIL, CISL FP e CSA Regioni Autonomie Locali hanno presentato le loro “contro proposte”. E lo hanno fatto nel corso di un incontro tenutosi con il dirigente del dipartimento, De Francesco e con il comandante del Corpo Crisafulli.

Le RSU Antonio Gervasi e Otello Lo Prete (FP CGIL), Pancrazio Puglia, Piero Allegra e Santi Prestipino Giarritta (FP CISL), Carlo Abbate e Gaetano Giordano (C.S.A.), hanno evidenziato come la riorganizzazione voluta dal sindaco De Luca, debba avvenire in via transitoria e sperimentale, utilizzando il principio della rotazione, anche al fine di non creare disservizi nelle diverse Sezioni.

I rappresentanti dei lavoratori pur comprendendo la necessità di rivedere la struttura del Corpo, per adeguarlo alle nuove esigenze che si vanno manifestando, chiedono che ciò avvenga anche attraverso progressioni di carriera per meglio utilizzare le professionalità interne. Infine, in merito all’applicazione delle nuove norme contrattuali, i sindacati chiedono che venga premiato l’impegno dei lavoratori che con quotidiani sacrifici, e non sempre senza difficoltà, operano sul territorio per garantire la sicurezza della comunità.

Social

Articoli recenti

Commenta

Invia commento