Palermo: Presentazione dello Sportello Casa del Cittadino

in collaborazione tra il Sindacato inquilini ANIA, l’Associazione Proprietari “Casa Mia” e il Sindacato Agenti Immobiliari FIMAA Palermo

La nostra società diventa sempre più complessa e costringe i cittadini ad essere sempre informati e formati in tutti gli aspetti che la compongono.

Oggi uno dei comparti più seguiti e più complessi viste le ultime novità normative che si sono succedute è il mondo della Casa.

Quando si parla di casa si parla di una esigenza primaria dell’uomo, da sempre la casa è l’essenza stessa dell’unità familiare che è il nucleo centrale della nostra società.

Forti di tutto questo, consapevoli che è essenziale poter dare ai cittadini uno strumento, uno sportello informativo in grado di poter espletare tutte le informazioni e tutti i servizi che ruotano al concetto stesso di Casa, il Sindacato inquilini ANIA rappresentato dal Dr. Andrea Monteleone, l’Associazione dei proprietari “CASA MIA” rappresentata dalla Sig.ra Cetty Moscatt e la Federazione degli Agenti immobiliari FIMAA Confcommercio rappresentata dal Dr. Angelo Virga oggi hanno dato vita alla Conferenza Stampa di presentazione dell’apertura dello Sportello Casa del Cittadino.

Questo Sportello sarà un utile strumento alle soluzioni di tutti i problemi che ruotano attorno all’Abitazione ma non solo, visto che si occuperà anche delle locazioni commerciali, altro terreno di notevole difficoltà normativa.

Durante la Conferenza si è evidenziata l’importanza di una regolamentazione nella gestione degli oneri condominiali che spesso erroneamente vengono addebitati per intero al conduttore creando motivo di lite con il locatore. Una voce che da sempre è stata motivo di lite tra le parti è sempre stata la gestione del Portiere di Condominio e questo incide per il 12% delle liti condominiali.

Altro importante campo riguarda l’esatta applicazione della Convenzione Nazionale Affitti, Decreto Legge del 16 Gennaio 2017 pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 15 Marzo 2017, per poter applicare gli sconti fiscali previsti dallo Stato per chi decide di utilizzare il Contratto di locazione Concordato 3+2.

Su questo argomento si è aperto un enorme contenzioso interpretativo che finalmente è stato regolamentato e normato dalla nuova legge ma che ha aperto un nuovo fronte di rischio fiscale per tutti quei contratti che sono stati spacciati per Concordati ma nella realtà non rispettano la normativa, anche in più punti.

Purtroppo questi contratti saranno impugnati dallo Stato e i proprietari denunciati per mancati pagamenti fiscali o peggio per evasione.

La riforma degli IACP della Sicilia con la creazione di un solo Ente che gestirà per tutta la Regione gli alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica molto probabilmente creerà inconvenienti agli assegnatari e a tutte quelle famiglie che attualmente vivono in questi alloggi senza titolo ma con tutti i requisiti per il diritto all’alloggio e che da tempo ormai aspettano di essere sanati nella posizione di assegnatari.

Il Cittadino da oggi potrà usufruire dello Sportello Casa per una consulenza gratuita e professionale gestito dall’ANIA, da CASA MIA e da FIMAA Palermo per poter navigare in tutta tranquillità e sicurezza nel mondo della Casa.

Le Organizzazioni Sindacali

ANIA, CASA MIA, FIMAA Palermo

Social

Articoli recenti

Commenta

Invia commento